Argentina e Uruguay al voto

Domenica 27 si vota in Argentina e Uruguay
Come ho scritto precedentemente (vedi “il paesaggio sudamericano durante la tormenta”, rodrigoandrearivas.com), il responso sarà determinante per il futuro prossimo della regione
Perciò ripropongo questo testo. Per chi sia interessato, sempre nel mio blog trovera diversi articoli dedicati
Macri lascia un paese in stato agonizzante ma ciò non basta a garantire che sia rimandato a casa senza onori.
Mi riprometto di aggiornare l’analisi nei prossimi giorni prima del voto
So di essere in debito con gli amici della banda orientale del Rio de la Plata
Spero che l’andazzo del Cile mi permetta di farlo presto
Forse interesserà a pochi, ma interessa a me
Intanto, a scanso di improbabili equivoci
W IL FRENTE AMPLIO
W FERNANDEZ-FERNANDEZ
Come scriveva Rafael Alberti,
“A GALOPPARE, A GALOPPARE,
FINO AFFONDARLI NEL MARE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *