Oltre 14 milioni di persone alla fame nello Yemen La metà sono bimbi

Scarica il pdf: Oltre 14 milioni di persone alla fame nello Yemen_La meta sono bambini

Tra l’aprile 2015 e l’ottobre 2018 sono morti per fame circa 85 mila bambini.

Il bambino della foto (AFP) si chiama (chiamava?) Ghazi Saleh. Ha (aveva?) 10 anni, pesa (pesava?) 8 chili. Era vivo l’altro ieri, 21 novembre 2018, ma respirava con difficoltà in un letto dell’ospedale di Taez, sudovest dello Yemen. Troppo debole per muoversi, anche per piangere, lottava per tenere gli occhi aperti. Non mangia da tempo, ha raccontato all’agenzia Afp l’infermiera Emane Ali.

Ad Al Moudhafar, l’ospedale dove Ghazi è ricoverato, i bambini nelle sue condizioni sono molti. Troppo deboli per mangiare, si cerca di salvarli alimentandoli per via intravenosa.

Nello Yemen, oltre 14 milioni di persone sono sull’orlo della carestia, secondo l’ONU. La metà sono bambini, secondo l’ Unicef.

In un rapporto datato 21 novembre 2018 (https://yemen.savethechildren.net/), Save the Children cifra in 84.701 i bambini morti per malnutrizione acuta grave tra l’aprile 2015 e l’ottobre 2018.

Tamer Kirolos, direttrice della ONG nello Yemen, aggiunge: “Per ogni bimbo morto da bombe e le pallottole, dozzine muoiono di fame e ciò può essere evitato … I bambini che muoiono di fame soffrono enormemente man mano le loro funzioni vitali diminuiscono fino arrestarsi. La fragilità dei loro sistemi immunologici li rende più propensi alle infezioni, e la loro debolezza è tale che la maggior parte non riesce neanche Leggi tutto “Oltre 14 milioni di persone alla fame nello Yemen La metà sono bimbi”